Cosa può fare

Tutto ciò che oggi appare inadeguato in questo tipo di fabbricati, rappresenta, con maggiore o minore convenienza, un’opportunità di intervento capace di rompere il ciclo del degrado e di riportare il valore patrimoniale del fabbricato in linea con le aspettative degli abitanti.
Il progetto di upgrading può perseguire i seguenti obiettivi:

  • rifacimento della facciata per migliorarne le prestazioni energetiche ed acustiche e connotare la nuova immagine dell’edificio, (con produzione sensibile di risparmio dovuto alla nuova coibentazione);
  • rifacimento degli impianti di riscaldamento verso migliori prestazioni (con produzione sensibile di risparmio e maggiore autonomia dei singoli condomini mediante la contabilizzazione del calore);
  • sostituzione dell’ascensore per migliorare gli standard di sicurezza e di efficienza (velocità, insonorizzazione e consumi), generando così ulteriori risparmi annuali (nei costi di manutenzione e nei consumi);
  • aggiornamento degli impianti elettrici per il raggiungimento degli attuali standard di sicurezza;
  • realizzazione di impianti antintrusione per ogni alloggio, coordinati con modalità tali da ridurne i costi unitari;
  • realizzazione di impianti di climatizzazione condominiali con contabilizzazione separata dell’energia;
  • realizzazione di impianti satellitari condominiali;
  • realizzazione di impianti wi-fi condominiali;
  • riorganizzazione dei cortili, laddove possibile;
  • ridefinizione della copertura del fabbricato, sia a fini di coibentazione che per localizzazione di pannelli fotovoltaici o di solare termico, in certi casi anche con la rimozione dell’amianto diffusamente preesistente (l’occasione della sostituzione della copertura può comportare anche un intervento di valorizzazione patrimoniale con la realizzazione di attici di copertura con le procedure di deroga previste dalla lr 12/05);
  • analisi e diagnosi delle problematiche sociali di condivisione della proprietà, formulazione proposte di riduzione della potenziale conflittualità (mediazione culturale, portierato sociale, alfabetizzazione condominiale…).
     

Questi interventi sono proponibili solo se richiedono esborso minimo o nullo da parte dei proprietari. L’unica possibilità per una forte riduzione/annullamento del costo di intervento è la sommatoria di diversi benefici: risparmio energetico, detrazioni fiscali, conto energia, valorizzazione patrimoniale.
L’incremento del valore dell’edificio rinnovato, genera una nuova immagine con anche evidenti risvolti sociali virtuosi. 
 

Schema sulle possibilità di valutazione 

teamQUALITY Srl

via Sigismondi, 40 - 24018 Villa d'Almé (BG) - tel 035 636029
Capitale sociale € 100.000 i.v. - Iscr. Reg. Imprese Bergamo C.F. e P.IVA 02346750165 - REA BG-282437

Uffici di Brescia: via Creta, 60/b-c - 25124 Brescia - tel 030 2219211 - fax 030 2219228
e-mail - posta elettronica certificata

teamQUALITY è una società del gruppo IMteam
Loghi aziendali
Portale team QUALITY Portale SIATEC Portale AGM
Sviluppo e realizzazione siti web teamQUALITY
Siti Web Milano Siti Internet Milano Siti Web Bergamo Siti Internet Bergamo Siti Web Brescia Siti Internet Brescia
w3c xhtml w3c xhtml w3c xhtml